Venturina 52 – Legends 43

Uisp Venturina-Carrara Legends 52-43
LAMPOGAS VENTURINA: Grandis 14, Stefanini 3, Todeschini, Ulivieri 11, Gistri 3, Sonetti 2, Caciagli 1, Corsini 7, Bellatalla, Ballerino 2, Fabbri, De Stefano 9. All. Todeschini G.
CARRARA LEGENDS: Nicoli 14, Degl’Innocenti 13, Malcontenti 10, Marrazzini 2, Pennucci 4, Coppelli, Romano. All. Degl’Innocenti R.
ARBITRI: Bianchi e Bellucci
Venturina torna al successo battendo i Carrara Legends arrivati in Valdicornia ai minimi termini, con soli sette uomini a referto, ma in grado di impensierire i Cynars fino a 4′ dalla sirena.

I locali partono meglio con un Corsini ispirato, e allungano a +5, i gialloviola non ci stanno, si affidano alla difesa, recuperano e mettono la freccia arrivando anche a +9 e andando all’intervallo sopra 21-27. Al rientro dagli spogliatoi Sonetti e compagni stringono le maglie della difesa concedendo solo due punti in nove minuti ribaltando ancora la gara, 34-29, ma nel ultimo minuto la formazione di Degl’Innocenti con due liberi e grazie a due perse dei padroni di casa si riporta sopra, 34-35 al 30′. Nel quarto periodo i locali continuano a difendere con intensità, Carrara comincia ad accusare la stanchezza, ma non molla e approfittando anche della scarsa precisione al tiro dei locali (22/63 dal campo e 3/13 ai liberi), rimane incollata ai Cynars. A decidere il match a quattro dalla fine sono due penetrazioni di Grandis e due realizzazioni dalla lunga di Ulivieri e De Stefano, finisce 52-43 per la squadra di Todeschini. Lampogas in campo sabato prossimo a Follonica, Carrara già martedì nel recupero della quarta con Piombino, ma per gli apuani ci saranno ancora un paio di settimane a ranghi ridotti.

Fonte: Toscana Basket Live